Print this page

Giochi per cane fai da te: ecco alcune idee facili da realizzare

Giochi per cani ce ne sono tantissimi, tra negozi specializzati e supermercati abbiamo l’imbarazzo della scelta, unico problema per molte persone: il prezzo.

Già, i giochi per cani hanno un costo abbastanza elevato, oltre al fatto che in mano, pardon, in bocca ai nostri fedeli amici durino poco più di poco!

Come porre una soluzione al problema? Con il fai-da-te!

Alcuni giochi, soprattutto quelli di attivazione mentale di difficoltà avanzata, non sono semplici da costruire in casa e ci vuole anche una buona dose di capacità manuale, ma palline con laccio, corde, e giochini di attivazione mentale “facili” possono essere costruiti in casa riciclando gli oggetti che non usiamo più.

Vediamo come e cosa possiamo fare:

CORDA CON CALZE

Se abbiamo delle vecchie calze che non usiamo più, possiamo farne una treccia, chiuderla con un nodo ben stretto ed utilizzarla nei giochi con il nostro cane. Se le calze sono colorate, o più di un paio, ancora meglio!

La stessa cosa si può creare utilizzando vecchie magliette: tagliando delle strisce di stoffa nel senso della lunghezza della maglia e poi legarle ad una estremità con un nodo (cucirlo se pensiamo che il nostro cane potrebbe scioglierlo), farne la treccia e chiudere con un nodo l'altra estremità.

PALLA CON I CALZINI

Prendere 4 o più calzini che non utilizziamo più, nel calzino più lungo inseriamo dentro gli altri calzini appallottolati, con il corpo del calzino principale chiudiamo il tutto dando la forma di una palla.

Varianti: inserire una palla da tennis all’interno, oppure lasciare il corpo del calzino lungo che funge da corda per poter giocare con il cane alla palla corda.

PALLA CORDA

Occorrono una corda, una pallina da tennis (o più di una secondo il gusto), un cacciavite ed un martello. Si devono creare due fori nella pallina da tennis, per questo possono essere utili il cacciavite ed il martello! Una volta forata la palla inserire la corda e posizionare la pallina a metà. Effettuare un nodo vicino ai buchi della palla ed uno alle estremità così da avere una maggiore presa.

Variante: si possono inserire due palline, oppure inserire la palla vino l’estremità della corda così da avere la corda libera per un lungo tratto e la palla da far addentare dal vostro cane (vedi foto).

PALLINA CON CROCCHETTA

La pallina da tennis torna utile anche se rotta, qui non si butta via nulla! Aprire la pallina da tennis ed inserire all’interno delle crocchette (o wurstel), il nostro cane dovrà capire come far uscire il cibo dalla pallina. Sarà un bel passatempo ed un gioco di attivazione mentale molto semplice.

IL GIOCO DEI BICCHIERI

Per attivare mentalmente il nostro amico a 4 zampe possiamo utilizzare tre bicchieri (o dei contenitori qualsiasi). Inseriamo sotto uno dei contenitori una crocchetta (o wurstel) e lasciamo vuoti gli altri due, il cane dovrà capire dove si trova il cibo (vi assicuro che ci metterà una frazione di secondo!), ma anche come poter prenderlo.

OSSO DI STOFFA

Questo giochino richiede un po’ di praticità con ago e filo. Occorrono: disegno di osso su carta (cartamodello), ago, filo, stoffa (anche magliette vecchie) e materiale per imbottitura, si possono usare anche quei cosini di plastica che “squittiscono”, magari presi da un gioco ormai rotto.

Ritagliare la maglietta seguendo la sagoma che avete scelto, dopo avere realizzato due pezzi identici iniziate a cucirli insieme con del filo, lasciando un lato aperto per poter inserire all’interno un’eventuale imbottitura o gli “squittii”. Una volta inserito qualcosa all'interno dell'osso si procede con la chiusura dell’ultimo lato con ago e filo. Il gioco è pronto.

 

Questi sono solo alcuni esempi di giochi per cani fai da te, dando spazio alla fantasia e alla manualità è possibile creare tantissimi altri giochi, tipo quelli nelle foto qui sotto.

 

 

Fonte foto: Google

Rate this item
(0 votes)
Redazione