Novembre 13, 2019

Francobolli e cani: dal primo emesso al più costoso

Anche la filatelia ha reso omaggio ai cani, molte le collezioni emesse con protagonisti i nostri amici a quattro zampe, il primo francobollo raffigurante un cane fu emesso nel 1887 sull’isola di Terranova. Il muso in primo piano di un Terranova, la razza simbolo dell’isola, guardava chiunque acquistasse il francobollo da mezzo centesimo ed aprì alla serie tematica dedicata ai cani, una serie che conta moltissimi esemplari.

Come riportato sul sito de Il Collezionista, anche le isole vicino Terranova iniziarono a produrre francobolli con protagonisti i cani, nel 1955 il catalogo zoofilatelico di Gerolamo Spaziani classificava tre cani, il Terranova, l’Eschimese e l’Akita.

Un anno dopo anche San Marino emise una serie sulle razze canine, dando il via ad un processo allargatosi a dismisura, nel 1994 i protagonisti della serie Cani celebrano il pastore tedesco, il pastore maremmano, il dalmata ed il boxer.

    

Il primo francobollo italiano raffigurante un cane, un san bernardo con fiaschetta al collo, appare sull’appendici da 15 centesimi Cordial Campari, ma a margine.

Il valore delle collezioni variano in base al numero di esemplari, per esempio i due esemplari vaticani del francobollo Tobia sono quotati intorno ai mille euro, mentre il Terranova di Terranova p quotato poche decine di euro.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Mercoledì, 10 Gennaio 2018 19:14

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Latest Tweets

@envato_help I apologize, I need quick action about the ticket no. #1702520. Please, help me. Regards.
We have # 1 Event Conference WordPress theme in the #Envato market. Know more : https://t.co/KMtE9Rcg8z https://t.co/HkvJC5P5M4
Do you remember when you joined Twitter? I do! #MyTwitterAnniversary https://t.co/ABeDbww12S
Follow Themewinter on Twitter

Post Gallery

Le razze canine - Il Podenco canario

"L'arte di correre sotto la pioggia" di Garth Stein

REV la Ricetta Elettronica Veterinaria: come funziona

"Qua la zampa, dottore!" di Nick Trout

In Croazia i cani-archeologi scoprono tombe di tremila anni fa

Luoghi pet-friendly: L'orto botanico Angelo Rambelli di Viterbo

Depigmentazione del naso del cane: di cosa si tratta

DOG SITTER FOR WEDDING

WUSV 2019... CHE CONFUSIONE!

© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati