Luglio 22, 2018

Gran Bretagna: si discute la Finn's law per proteggere i cani poliziotti

La Finn's Law è una campagna gestita da un gruppo di volontari che vuole cambiare la legge del Regno Unito per cui non esiste un reato specifico che punisca chi reca lesioni ad un animale della polizia in servizio.

L'idea nasce dopo il ferimento grave di Finn, un pastore tedesco di nove anni che, nell'ottobre del 2016, fu aggredito da un ladro mentre tentava di fermarlo. Il malvivente pugnalò l'animale prima al petto, poi in testa, Finn non si perse d'animo e riuscì a salvare il suo compagno umano dall'aggressione e a far arrestare il ladro.

La legge britannica, prevedendo solamente le lesioni nei confronti dell'agente umano, non potè commutare che una pena di pochi mesi al ladro, non si prese in considerazione che Finn dopo quell'aggressione rischiò la vita e che solo il grande lavoro dei veterinari permisero all'animale di tornare in servizio pochi mesi prima del suo "pensionamento" (marzo 2017). Proprio per questo motivo si sta cercando di cambiare la legge britannica affinchè anche gli attacchi nei confronti degli animali a lavoro possano essere perseguibili per legge.

Il risultato della campagna, fino ad ora, ha portato all'introduzione di nuovi orientamenti per le sentenze che possano riguardare il ferimento o l'uccisione di un animale che svolge il lavoro di polizia, ma si vuole fare di più, la campagna Finn's Law vuole portare la Camera inglese a discutere una vera e propria legge che punisca chiunque arrechi un danno ad un animale poliziotto.

La storia di Finn ha fatto il giro del mondo grazie al suo compagno umano, Dave Wardell, che ha postato sui social le foto del ferimento e ha seguito passo passo la ripresa del suo cane. Le ferite riportate dal pastore tedesco durante l'inseguimento del malvivente erano molto estese e profonde, i veterinari dovettero intervenire d'urgenze e l'operazione a cui fu sottoposto durò 4 ore.

Furono undici le settimane necessarie per una completa ripresa, giorni difficili a cui nessun giudice ha potuto dare un valore.

Per avere maggiori informazioni sulla campagna Finn's Law clicca qui

 

Fonte foto: http://www.finnslaw.com/

 

 

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Mercoledì, 31 Gennaio 2018 11:19

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Latest Tweets

Barrister Law Business @joomla Template (V.2.0) New Design released https://t.co/41YDGnAR4B https://t.co/XxGyEEwdIQ
RT @belindamaiden: Wishing @Kontar81 a very HAPPY BIRTHDAY! The best birthday present would be some positive action from @JustinTrudeau & @…
New - Consulting, Finance & Business Joomla Template on #Themeforest https://t.co/rWvwVNptYR https://t.co/QWtDx8hIi2
Follow Themewinter on Twitter

Post Gallery

Elliott Erwitt ed "i suoi cani" in mostra a Treviso dal 22 settembre

Vivere con un cucciolo di Dobermann: posture dobermanesche

Vivere con un cucciolo di Dobermann: coincidenze e consapevolezze

Purina ed il progetto Pets at work: cani in ufficio, si può!

La catena Caffè Nero rifiuta l'acqua ad un cane guida: associazioni animaliste in rivolta

Allarme lupi in Trentino, ma sono cani lupo cecoslovacchi

Acquista il cane su internet e ne denuncia la morte poche ore dopo: arrestati quattro italiani

Appiombi del cane: cosa sono e come si definiscono

Sabato 16 giugno al Ponte di Nona la 4a esposizione canina amatoriale

© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati