Febbraio 24, 2018

Cucce per cani - Idee fai da te

Idee per delle cucce per cani fai da te con materiali riciclati.

Di seguito alcuni esempi, e le spiegazioni, per realizzare cucce per i nostri cani, tutti i materiali sono riciclati così da poter dare nuova vita ad oggetti che avremmo buttato e risparmiare qualche soldino. 

- CUSCINO CON MAGLIONI O MAGLIETTE VECCHIE

Prendere un maglione, o maglietta, che non si usa più, cucire (a mano o a macchina) il collo, se volete rifinire al meglio, potete fare una seconda cucitura che va da un'ascella all'altra. 

Riempite le maniche del maglione con stracci vecchi (calzini, maglie, asciugamani ecc.) o con imbottitura per cuscini, nel corpo del maglione inserite l'imbottitura di un cuscino.

A questo punto cucite la base del maglione (potete inserire una cerniera lampo se vorrete sfoderare il cuscino per lavarlo), unite i polsini e cuciteli tra loro, potrete anche rifinirli con un pezzo di stoffa colorata come in foto.

Per dare una forma più carina potrete cucire le maniche al corpo del maglione così da rendere il cuscino più compatto.

- CUCCIA CON VALIGIA VINTAGE

Questo secondo esempio di cuccia è molto semplice da realizzare: occorre una vecchia valigia e delle zampe (si possono trovare nei negozi di bricolage o in ferramenta) da incollare o avvitare nella parte inferiore per creare un rialzo. Le zampe possono essere riciclate da un vecchio tavolino o comodino, oppure create con dei pezzi di legno.

All'interno della valigia si ripone un cuscino e la cuccia è pronta. 

- CUCCIA CON VECCHIO TAVOLINO

Questo terzo esempio di cuccia prevede un maggior impegno e fantasia. Occorre un vecchio tavolinovernici e oggetti di decoro.

Si prende il tavolino e si gira sottosopra, si fissano delle rotelle alla base (o dei semplici quadrati di legno per creare un rialzo) e si decora il tavolo e le zampe come si vuole. Date spazio alla fantasia per quanto riguarda colori e decorazioni. 

Una volta decorato si procede con l'inserimento di un cuscino all'interno del tavolo e la cuccia è pronta!

 

Un ultimo esempio di cuccia fai da te è quello che prevede l'uso di una cassetta per la frutta.

E' il più semplice da realizzare poiché non prevede cuciture o verniciature.

Si prende una cassetta della frutta e si passa della carta vetrata per rendere la superficie liscia, si può passare una mano di flatting per renderla impermeabile all'acqua (eventualmente si può verniciare e decorare), si fissano delle rotelle alla base e si elimina, con l'aiuto di tenaglie, la prima fila di legno.

Si inserisce un cuscino all'interno e la cuccia è fatta.

 

Questi sono solo alcuni esempi di cucce per cani realizzabili in poco tempo, utilizzando pochi materiali e spendendo pochi soldi, la rete è piena di idee da realizzare usando i materiali più disparati.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Sabato, 30 Dicembre 2017 17:39

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Trending Now

Latest Tweets

'Survive or die together': More than 400 killed in Eastern Ghouta @AJENews https://t.co/RaazRE6kDM
Helix Ultimate: The beginning of a new era of Joomla templates! https://t.co/gj94eDAOxP
Massacre in Myanmar: One grave for 10 Rohingya men https://t.co/eNI6qScPBG via @SpecialReports
Follow Themewinter on Twitter

Post Gallery

Vivere con un cucciolo di Dobermann: piccoli cuccioli crescono

Capobranco e cane dominante: due vocaboli non sempre correttamente utilizzati

Vivere con un cucciolo di Dobermann: esercizi all'esterno!

C'è posta per te? I corrieri Ups e gli amici cani

Perché i cani ululano? Cani canterini e branco

"L'isola dei cani" di Wes Anderson fa riflettere sul mondo di oggi

Vivere con un cucciolo di Dobermann: gioco di anticipo

Westminster Kennel Club 2018: ecco i vincitori

Vivere con un cucciolo di Dobermann: operazione "Silenzio"

© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati