Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.iltuocane.it/home/modules/mod_cookiesaccept/mod_cookiesaccept.php on line 24

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Perchè i cani si grattano il sedere strusciandolo a terra?

Sarà capitato a tutti di vedere un cane grattarsi il sederino facendo un movimento simile ad una carriola, sicuramente fa ridere, ma la cosa non è da sottovalutare. 

cane che si gratta il sedereI cani strusciano il sedere a terra quando hanno prurito e questo può dipendere da vari fattori ai quali si deve prestare attenzione.

Parassiti: spesso i cani possono avere dei parassiti intestinali, questi provocano, oltre a dissenteria, vomito (in alcuni casi), e vermi nelle feci, anche molto prurito a cui il cane tenta di porre fine trascinando il sedere su pavimenti e strade.

Infiammazioni: provocate da stitichezza, dissenteria, dermatiti. Occorre capire quale di questi motivi porta il cane ad avere prurito e porvi rimedio.

Ghiandole perianali piene o infiammate: queste ghiandole si trovano ai lati dell'ano, sono piene di un liquido denso e molto odoroso che serve al cane per ammorbidire le feci e diffondere il proprio odore sul territorio. Queste ghiandole si svuotano ogni volta che il cane espelle le feci, ma in alcuni casi ciò non avviene provocando forte prurito.

L'animale tenta di svuotarle da solo trascinando il sedere a terra, ma non sempre ci riesce, questo comporterà l'insorgere di un'infiammazione che potrebbe diventare una vera e propria infezione. Il mancato svuotamento delle ghiandole perianali porta ad un accumulo del liquido che potrebbe provocare ascessi o fistole. 

Dal momento che i canali di fuoriuscita sono ostruiti occorrerà procedere allo svuotamento manuale da parte del veterinario, poichè deve essere fatto nel modo corretto, vi risparmierete anche  il "delicato odore" del liquido che ne verrà fuori!

Per concludere, ogni volta che notate il vostro cane grattarsi il sedere per più di un giorno, correte dal veterinario che saprà capire il motivo di tanto prurito e consigliare la terapia adatta per eliminarlo.

Fonte foto: Google

CERCA NEL SITO...

Da Sapere