Agosto 10, 2020

Perchè il cane maschio monta un cane maschio? Dominanza sociale Featured

By Eleonora Giorgi Luglio 09, 2020 171
Monta di dominanza Monta di dominanza www.socialdogcat.com

Un cane maschio può montare un altro cane maschio, ma il significato che diamo noi a questo comportamento non è quello che gli danno i cani, strano no?!

Come al solito noi umani tendiamo ad attribuire i comportamenti umani, compreso quello sessuale, agli animali. Nulla di più sbagliato.

Un cane maschio che monta un altro maschio o una femmina che monta un'altra femmina oppure un maschio non stanno mettendo in atto un comportamento sessuale, non sono animali gay, ma stanno affermando la loro dominanza in termini sociali.

Cerchiamo di chiarire la questione, così da sfatare qualche mito idiota che ancora nel 2020 circola nelle menti dei padroni di cani.

ISTINTO SESSUALE DEL CANE E SOPRAVVIVENZA DELLA SPECIE

Il cane, a differenza dell'essere umano, NON ha necessità di fare sesso o cuccioli, l'istinto materno di una cagnolina si manifesta solamente nel momento del parto, ed è più un istinto di sopravvivenza della specie.

I cani sono sessualmente attivi, solo quando possono accoppiarsi, ESCLUSIVAMENTE per riprodursi, una o due volte l'anno, quando la cagnolina va in calore. E' in quel periodo che il cane maschio si eccita, ma solamente quando sente l'odore che la femmina in calore emana. Sul ciclo del cane abbiamo già parlato in questo articolo "Quanto dura il calore del cane?".

I cani selvatici ed i lupi vanno in calore una sola volta l'anno, quando la femmina è pronta per l'accoppiamento, e cioè quando le sue ovaie possono essere fecondate. La femmina sceglie il maschio tra molti pretendenti, madre natura ha dato alla femmina la possibilità di scelta poiché l'accoppiamento ha SOLO VALORE DI PROSECUZIONE DELLA SPECIE, quindi la femmina dovrà scegliere il maschio più forte, dominante e sano che trasmetterà quei geni alla prole. In natura fare troppe cucciolate significherebbe mettere a repentaglio l'intero branco poiché scarseggerebbero le risorse di cibo.

Nel cane domestico l'uomo ha modificato con la selezione la natura riproduttiva del cane, le cagnoline possono andare in calore anche due volte l'anno, inoltre sono meno selettive, così da poter accettare come partner i maschi scelti dall'uomo per loro e portare avanti la selezione della razza.

Quando la femmina è pronta per l'accoppiamento inizia una fase di “corteggiamento”, non sempre a questa fase segue l'accoppiamento vero e proprio, e molte volte dura anche più giorni. Al termine di questa fase, durante la quale i cani sembrano vogliano giocare, rincorrersi ecc. la femmina si ferma e scosta la coda, solo allora il maschio si avvicina poggiandole il mento sul dorso e verificando che sia il momento giusto. Se la femmina non si scosta, il maschio la monta.

Questo è, in breve, il rituale di accoppiamento tra cane maschio e femmina, dove è sempre la femmina a decidere chi e quando potrà montarla.

MONTA DI DOMINANZA TRA CANI MASCHI O FEMMINE

Quando osserviamo due cani maschi, o femmine, effettuare il gesto di monta, questo NON HA VALORE SESSUALE, ma rappresenta un'ESPRESSIONE DI DOMINANZA, ha esclusivamente SENSO SOCIALE ed è messo in atto anche dai cuccioli ancora non maturati sessualmente, quindi apriamo la mente e cerchiamo di togliere i limiti imposti dalla nostra società!

Quando due cani maschi si montano il rituale che precede questo gesto è tutt'altro che giocoso: i cani hanno le zampe rigide e la coda e le orecchie dritte. Durante questo atto di dominanza il cane che monta è quello più dominante e vuole affermare il suo rango di leader. Anche le femmine lo fanno,  vogliono affermare lo status su altre femmine e, a volte, anche sugli altri maschi presenti.

Il rango più elevato non dipende solamente dalle dimensioni del cane, ma anche dal temperamento, l'impulso e gli stimoli, è un insieme di fattori che determinano chi è più dominante rispetto ad un altro.

Cani che montano persone o cose

Per questo spesso i cani provano a montare le persone, vogliono esprimere il loro grado di dominanza rispetto alla persona che stanno montando. Questo “vizio” deve essere eliminato, ma lo si può fare soltanto eliminando il VALORE SOCIALE che ha per il cane.

Una soluzione è quella di frequentare un corso di addestramento base, durante il corso è il padrone che esercita dominanza sul cane, chiedendogli di rispondere a dei comandi ed obbligandolo a farlo gli verrà dimostrata dominanza da parte del proprietario, facendo cessare il comportamento della monta. Il solo addestramento non basta, occorre mantenere una corretta gestione del cane in casa e fuori casa, trattandolo con il rispetto di cui il cane ha bisogno e non da essere umano. Molti atteggiamenti umani vengono riversati sui cani, questi vanno in confusione, poiché i nostri gesti sono tradotti dai cani in maniera differente dalla nostra, ed ecco che succedono i malintesi che portano ai casini.

Spesso capita che il cane smetta di montare una persona nel momento in cui gli si dice che non deve farlo, e subito inizia a montare un oggetto, che sia un cuscino o un peluche, questo perchè il cane mette in atto un comportamento sostitutivo: visto che non può montare l'uomo, cerca qualcosa da dominare.

In questo caso occorre togliere tutto ciò che il cane possa dominare e trattarlo come se lo stesse facendo con una persona. La cosa più semplice è dirgli “No”e spostare l'interesse del cane dandogli un ordine (“seduto”, “terra”, “resta”) e lasciarlo in posizione per un paio di minuti. Così facendo si ristabilirà il “potere” del padrone ed il comportamento dovrebbe terminare. Ci sono moltissimi altri modi per far interrompere il comportamento della monta, ma senza la costruzione di un giusto rapporto tra uomo e cane, questo non si estinguerà del tutto.

In conclusione, dobbiamo ricordare che IL CANE MONTA PER COMUNICARE DOMINANZA SOCIALE. Se allontaniamo il cane dal suo branco ogni volta che mette in atto questo comportamento, questo diventa inutile per comunicare, perchè non ha più nessuno da dominare al quale comunicare il suo status. I cani tendono ad eliminare i gesti che non portano a nulla. 

La cosa più importante è imparare a gestire e comunicare con il proprio cane, così da evitare che questo provi a montarci poichè vedendoci come superiori di rango il suo gesto non avrebbe senso.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Giovedì, 09 Luglio 2020 11:12
© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati