Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.iltuocane.it/home/modules/mod_cookiesaccept/mod_cookiesaccept.php on line 24

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

L'OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) lancia la campagna #TUTTESCUSE contro l'abbandono di cani e gatti.

campagna abbandono oipaI riflettori sono puntati contro le scuse, nella maggior parte dei casi superficiali, con le quali si giustificano gli abbandoni di cani e gatti, non solo in estate. Purtroppo, come affermato dal presidente dell'OIPA Italia, Massimo Comparotto, il fenomeno dell'abbandono non è circoscritto alla stagione estiva, durante tutto l'anno padroni di cani e gatti giustificano i loro gesti con delle scuse stupide, come se giustificare rendesse l'atto meno grave.  La campagna mostra quattro situazioni tipo in cui si decide che l'abbandono dell'animale sia la cosa migliore: il cane da caccia che non sa cacciare, il gattino pericoloso per la gravidanza, il cane anziano e malato e, infine, il cucciolo che non doveva nascere. 

   

Nel video che segue Luca Spennacchio e Alessandra Ferrari spiegano la campagna OIPA contro l'abbandono, con le fotografie di Luca Spennacchio.

 

CERCA NEL SITO...

Da Sapere