Maggio 30, 2020

Doga: lo Yoga per cani

By Eleonora Giorgi Aprile 16, 2020 113
Doga_yoga_per_cani Doga_yoga_per_cani

Il doga è una disciplina sportiva nata circa venti anni fa a Tokyo, in Giappone. I primi corsi di yoga per cani (doggy yoga poi diventato doga) furono lanciati dalla Nippon Ayurveda Shool. La disciplina non impiegò molto a superare i confini nazionali approdando a New York qualche anno dopo, dove l'insegnante di yoga, Suzi Teitelman, direttrice dello Yoga Crunch Fitness, inserì la pratica tra i suoi corsi. Suzi capì quanto questa pratica portasse giovamento non solo alle persone, ma anche a cani, gatti e altri animali domestici al punto da creare una sua scuola di formazione di insegnanti professionisti

Il Doggy Yoga, poi diventato semplicemente Doga, negli anni si è fatto strada ed è arrivato anche in Europa. 

Questa disciplina è adatta a tutti i tipi di cani, e di qualsiasi taglia, può essere praticato anche da quelli che praticano già uno sport cinofilo, molti preparatori pensano che le sessioni di doga tra un allenamento e l'altro o dopo una gara, siano utili per il rilassamento dei muscoli. 

Doga con cane di taglia grande-Doga with large dog

Praticare il doga vuol dire mettere in atto una sessione di yoga adatta anche all'animale che proverà ad imitare i nostri movimenti. E' ovvio che ogni cane, o gatto, raggiungerà dei risultati diversi, quindi ogni sessione sarà diversa da persona a persona.

DOGA: A CHI SERVE?

Questa attività porta numerosi benefici all'uomo e all'animale, è spesso utilizzato su cani che presentano problemi di iperattività, ansia, fobie o stress, oltre ad essere un ottima attività per fortificare la relazione tra uomo e cane.

Questa disciplina può essere praticata da chiunque, non presenta controindicazioni, ma gli esercizi devono prima essere insegnati da un istruttore esperto. Gli insegnanti di yoga sconsigliano l'attività svolta in autonomia se prima le posizioni non siano state spiegate bene da un esperto. Successivamente si potranno replicare anche a casa.

Alcuni studi hanno dimostrato che i livelli di ansia e stress nell'animale sono diminuiti praticando yoga, dal momento che favorisce la calma e la tranquillità.

Il doga presenta vantaggi anche dal punto di vista muscolare e di elasticità delle articolazioni diminuendo la comparsa di eventuali problemi articolari e muscolari, è per questo che risulta essere un'attività adatta anche ai cani più anziani.

DOGA: COME INIZIARE A PRATICARLO 

Per praticare il doga non servono molti strumenti, basta un tappetino ed un luogo tranquillo, che si può rendere più rilassato con della musica soft.

Il consiglio è quello di iniziare con l'aiuto di un addestratore di doga, che insegni al cane come svolgere gli esercizi, più che altro per dare una prima impressione positiva al cane affinché voglia ripetere l'esperienza in seguito.

Il cane dovrà imparare a rilassarsi accanto al proprio umano, all'inizio di cerca di invogliarlo mettendosi in una posizione comoda per il cane ed accarezzandolo, cercando di creare un momento di tranquillità. 

E' preferibile iniziare la sessione solamente quando si ha del tempo da dedicare alla pratica, poiché, soprattutto le prime volte, potrebbe volerci molto prima che il cane capisca cosa deve fare, quindi non si possono avere i minuti contati.Potrebbe accadere che le prime volte il cane non riesca a rilassarsi, ma non bisogna mai perdere la pazienze e cercare di avvicinarsi alla pratica con calma, diffondendo nell'ambiente un'energia positiva, altrimenti il nostro amico a quattro zampe non potrà rilassarsi se percepisce un'energia diversa da quella della calma.

DOGA: LE POSIZIONI 

Chi pratica yoga sa che alcune posizioni sono impossibili da replicare per il cane o il gatto, ma molte altre possono essere imitate senza problemi, la più semplice è la adho mukha svanasana (in foto), la posizione più conosciuta dello yoga, quella in cui la persona forma un triangolo con il corpo. Questa posizione aiuta a stendere i muscoli e per il cane è semplice da imitare poichè è una postura che il cane fa naturalmente quando ha bisogni di stirarsi. 

Posizione yoga adho mukha svanasana con cane

Abbiamo poi la posizione del mantra yoga, o yoga del suono, durante la quale la persona ripete continuamente, a voce, delle melodie, capita spesso che gli animali seguano questo mantra yoga con abbai, ululati o gemiti. 

Altre posizioni non possono essere replicate, ma l'animale può venire incluso nella pratica.

Posizione doga che include il cane

 

 Suzi Teitelman nel video seguente, ci mostra alcuni esercizi da poter praticare con il proprio cane durante queste giornate di quarantena!

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Rate this item
(0 votes)
Last modified on Venerdì, 17 Aprile 2020 12:55

Latest Tweets

Event Conference WordPress Theme updated with Tickets Selling & Multi Event Features. #conference #event #festival… https://t.co/iBrYVTZ0dl
The most stylish Isometric Educational theme now comes with #LearnDash demo. #LMS #education #wordpress… https://t.co/C3QIRV1r9b
RT @Javedakhtarjadu: So many killed , so many injured , so many house burned , so many shops looted so many people turned destitutes but p…
Follow Themewinter on Twitter
© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati