Settembre 28, 2022

Se hai un cane, é molto probabile che almeno una volta ti sia capitato di osservarlo mentre si grattava, o di notare perdite di pelo solo in alcune zone. Nella maggior parte dei casi, questi problemi sono causati da una scorretta alimentazione e ne puó conseguire anche l’insorgere di intolleranze o allergie alimentari. Per questo motivo, Zoodirect ha creato Natura Wild: una linea di crocchette con l’80% di carne, studiata in modo da garantire una dieta completa ed equilibrata, che permetta al tuo fedele amico di vivere bene e a lungo.

COME NASCE ZOODIRECT?

Zoodirect nasce nel 1995 dal giovane Olivier Schimpf, allevatore di Siberian Husky. È stato l’amore per i suoi cani a spingerlo a cercare le migliori ricette per loro. Tuttavia, nel mercato dell’epoca, non ne ha mai trovate di sufficientemente adatte a soddisfare le sue esigenze. Così, ha deciso di iniziare a produrle da sé, con l’aiuto di un team di esperti del settore. 

Insieme hanno quindi selezionato le materie prime solo da produttori certificati in UE. Invece, come ingrediente principale, hanno scelto carne adatta all’utilizzo umano, con classificazione A per la fediaf da filiera controllata. 

In foto Olivier con il suo primo cane Oasis-Shadrin (da inserire sotto la foto).

Il portale di Zoodirect è ormai attivo da più di 10 anni in 25 Paesi e si presenta - solo oggi - come novità sul mercato italiano, proponendo 4 marchi di pet food ognuno con le proprie caratteristiche: Wolf’s Mountain e Natura Wild solo per cani, completamente grain free e gluten free; Natyka (innovativo brevetto per una crocchetta semi-umida) e Bon Appetit per cani e gatti, che contengono come unico cereale il riso, noto per aiutare la digestione. Insomma, scegliere una marca Zoodirect significa optare per scelte responsabili nei confronti della salute dei nostri animali.

Oltre alle ricette super premium, l’emergente brand si differenzia anche per un altro importante aspetto: quello di abbattere la catena di distribuzione. In che modo? Processando gli ordini dal magazzino principale in Lussemburgo, a pochi km dal sito di produzione, e spedendoli direttamente a casa del consumatore in soli 3 giorni lavorativi. In questo modo, si garantisce al proprio migliore amico un alimento sempre fresco. Ecco spiegato perché il nome ZooDirect!

A guidare questa realtà troviamo, quindi, i forti valori di qualità, passione e sostenibilità. Ma non è tutto. Infatti, Zoodirect offre ai propri clienti anche un programma di affiliazione super conveniente: per ogni account viene generato un link e un codice sconto da condividere con gli amici e per ogni ordine che effettueranno, al primo utente verrà riconosciuta una commissione sotto forma di cashback da utilizzare per i propri acquisti.

 

NATURA WILD: PERCHÉ È LA FORMULA VINCENTE

Hai mai letto gli ingredienti delle crocchette del tuo cane? Fallo ora. Scoprirai che Made in Italy non sempre è sinonimo di qualità. Le crocchette di Zoodirect vengono prodotte in Francia, ma non hanno nulla da invidiare agli altri marchi già presenti sul mercato italiano.

Le ricette di Natura Wild hanno una formulazione tanto semplice quanto efficace: 40% carne fresca + 40% carne disidratata + 20% frutta e verdura.  Forniscono, così, una dieta completa e bilanciata, senza bisogno di aggiungere altri integratori o vitamine.

Infatti, sebbene il cane sia un animale carnivoro, frutta e verdura sono indispensabili nella sua dieta poiché fonte essenziale di vitamine, minerali e antiossidanti. In questo modo, non solo contribuirai a migliorare la sua digestione, ma anche a rafforzare il sistema immunitario e prevenire la comparsa di malattie dovute all’avanzamento dell’etá.

Inoltre, tutte le ricette Natura Wild - elencate di seguito - sono Grain free e naturalmente Gluten free, prive di qualsiasi OGM. Così facendo, si potrà anche prevenire l’insorgere di allergie e/o intolleranze alimentari che potrebbero verificarsi in seguito all’utilizzo di materie prime scadenti, facilmente trovabili  in molti prodotti di petfood.

Entriamo ora un po’ piú nello specifico. Natura Wild propone tre ricette di crocchette per cani con diverse proteine animali, differenziate per taglia ed età:

 

Buone, sane e con un’ottima possibilitá di scelta. Cosa chiedere di piú?

 

NATURA WILD, PER CHI VUOLE ANDARE SUL SICURO

Alla luce di quanto detto, per quale motivo preferire Natura Wild alle crocchette che utilizzi ora, soprattutto se il tuo cane sembra felice e non avere problemi?

La risposta è semplice: anche tu sei felice quando mangi una fetta di torta o un super panino, ma a lungo andare il tuo organismo ne subisce i danni. La stessa cosa vale per i nostri animali! 

Per questo le crocchette Natura Wild non sono solo buone da leccarsi i baffi, ma sono anche sane e aiutano a preservare la buona salute.

 Zoodirect garantisce bontà, qualità e sicurezza con la praticità di una crocchetta. Vedrai, il tuo cane ti ringrazierà!



Vuoi saperne di più? Visita il sito Zoodirect.it

Inoltre, per restare sempre aggiornato su novità e curiosità del mondo pet puoi seguire i canali social Instagram e Facebook e scoprire l’incredibile offerta lancio di questo mese!

L'Agenzia delle Entrate ha riconosciuto, per la prima volta in Italia, il modello economico-solidale (duale). Una fondazione senza scopo di lucro, Fondazione Capellino, possiede un'azienda, la Almo Nature, i cui profitti sono, e saranno per sempre, della fondazione per la realizzazione degli scopi solidali definiti nello Statuto. 

E' così che è stata riconosciuto il modello Almo Nature - Fondazione Capellino, di seguito i dettagli spiegati nell'articolo fornitoci dall'ufficio stampa Almo Nature Fondazione Capellino.

Era il mese di marzo del 2018 quando Pier Giovanni Capellino, fondatore di Almo Nature, azienda nota per essere stata la prima al mondo a produrre alimenti per cani e gatti con ingredienti idonei in origine al consumo umano, aveva dichiarato che tutti i profitti (dividendi) dell’azienda maturati dal 1 gennaio 2018 -e per sempre- sarebbero stati a disposizione della Fondazione Capellino, da lui fortemente voluta, che li avrebbe impiegati in difesa dei cani, dei gatti e per la salvaguardia della biodiversità.

L’Italia però, a differenza di altri Paesi, non era pronta ad accogliere un tale modello Economico-Sociale, ovvero una Fondazione che possiede un’azienda (lavoro delle persone + capitale finanziario + un prodotto di marca) i cui profitti vengono destinati alla realizzazione di progetti reali, concreti e trasparenti.

La tenacia di Pier Giovanni Capellino, supportata dal team dell’avvocato Succi dello studio legale BonelliErede li ha portati, però, lo scorso novembre a sottoporre un dettagliato interpello all’Agenzia delle Entrate che nei giorni scorsi ha risposto (risposta n. 187/2019) riconoscendo di fatto un nuovo modello economico-solidale (duale) nel quale la proprietà dell’azienda e i suoi frutti possono non appartenere a un umano ma a uno scopo che nel caso specifico di Almo Nature-Fondazione Capellino coincide con la difesa dei cani, dei gatti e della biodiversità.

Con questa decisione l’Agenzia delle Entrate permette ad Almo Nature, già riconosciuta dalla Prefettura di Genova il 5 novembre 2018, di realizzare un nuovo modello di azienda a “capitalismo solidale” ovvero, come recita il claim riportato su tutti i prodotti, di realizzare la prima azienda “owned by the animals”, posseduta interamente dagli animali, dalla natura e da tutti gli umani che ne condividono i valori.

La Fondazione agirà secondo le regole del suo Statuto, il consiglio di amministrazione opererà con assoluta trasparenza, sotto il controllo di tutti e delle autorità pubbliche. Ogni anno verranno pubblicati un bilancio chiaro e certificato, nonché i risultati ottenuti.

Per la legge italiana, classificandosi come ente commerciale, ora la Fondazione ha diritto a gestire la società di cui ha la proprietà e ad essere finanziata dalla stessa senza penalizzazionispiega Pier Giovanni Capellino. - In alternativa avrei dovuto vendere l'azienda e trasformare il capitale in rendita mentre volevo non dividere la solidarietà dalla produzione della ricchezza e coinvolgere dipendenti e clienti: i primi ora potranno dare un significato aggiunto al loro lavoro di tutti i giorni, i secondi potranno scegliere tra una crocchetta come tante e le nostre crocchette che sono buone due volte, alla salute di cani e gatti e, grazie ai suoi profitti, alla difesa della natura”

Sono al momento tre i progetti di Almo Nature-Fondazione Capellino:

  • il progetto europeo Companion Animal For Life, lavora attraverso tre azioni complementari (AdoptMe, LoveFood, RespectMe) e mira all'istituzione di un registro europeo obbligatorio di identificazione e registrazione dei cani e dei gatti sin dalla nascita, ad eliminare gli abbandoni, il randagismo, il commercio abusivo dei cuccioli, sino a trasformare i canili in luoghi di transito temporaneo e non di detenzione, come accade oggi nella maggior parte dei casi.

  • Farmers&Predators , il progetto che ha come obiettivo la salvaguardia degli spazi necessari alla sopravvivenza dei grandi mammiferi (carnivori e non) e la convivenza tra grandi animali e attività umane che inesorabilmente si scontrano per l’occupazione del territorio.

  • Regenerating Villa Fortuna, il progetto agricolo sperimentale di rigenerazione della terra dopo decenni di coltura intensiva condotto sui terreni agricoli che circondano gli edifici dove, al termine del loro recupero, sorgerà la sede della Fondazione Capellino, nel Comune di San Salvatore Monferrato, in Piemonte.

 

Fonte: Ufficio stampa Almo Nature Fondazione Capellino

© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati