Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.iltuocane.it/home/modules/mod_cookiesaccept/mod_cookiesaccept.php on line 24

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito si avvale di servizi pubblicitari di terze parti come Google, cliccando sul seguente link è possibile vedere come Google utilizza i dati. 

Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner.

Il pelo del cane può avere tantissime colorazioni, quando parliamo di razze specifiche, solo alcune colorazioni sono ammesse dallo standard, nonostante alcuni allevatori continuino a far riprodurre cani anche di altri colori. 

colore mantello caneIl manto del cane può essere monocolore (un solo colore), oppure policolore (più colori) con nomenclature particolari, approfondire il tema della colorazione del manto del cane è quasi impossibile poichè molti colori e varianti, interessano quasi esclusivamente i giudici di bellezza.

Vediamo nello specifico i colori più comuni.

Mantelli monocolore:

- nero colore difficile da trovare nella sua colorazione pura, spesso compaiono macchiette di altri colori, oppure il nero è "sbiadito", esempi di cani con manto nero sono: barboni e barboncini (questi possono avere anche altre colorazioni) e terranova (esiste anche bianco e nero e marrone)

- bianco anche questo colore è difficile da trovare nella sua colorazione pura, esempio di cani bianchi: samoiedo (vedi foto a destra), maltesesamoiedo

- marrone può essere più o meno chiaro, spesso tendente al rossiccio, cani con il manto marrone sono i labrador oppure i Terranova (con riflessi  bronzei)

- fulvo è un colore tendente al giallo, con sfumature rosse, arancioni e dorate. Se diluito dà vita al color sabbia, tipico dei Labrador. Una variante è il fulvo carbonato, le punte del pelo sono nere, questo colore è tipico dei pastori belga Tervueren (vedi foto a sinistra).pastore belga teruven

- grigio questo colore è una mescolanza di bianco e nero e può presentare delle sfumature, alcuni cani hanno un pelo grigio tendente al giallo con le estremità del pelo di colore nero, possiamo trovare il grigio topo, o il grigio acciaio come nello yorkshire.

 

Mantelli policolore:

- nero focato sono i colori tipici del pastore tedesco, del dobermann e del rottweiler, la base è nera con pezzature fulve in corrispondenza degli arti, le labbra e le natiche, nel pastore tedesco i colori sono invertiti rispetto alle altre razze citate.

- marrone focato come il nero focato ma il colore di base è il marrone, è tipico del dobermann 

- merle o arlecchino è un colore particolare, ci sono varianti red merle e blue merle, questo mantello presenta macchie diluite, è tipico delle razze Collie e degli alani (vedi foto a destra).alano arlecchino merle

- sale e pepe è il colore tipico degli Schnauzer giganti, è un misto di nero e grigio 

- bringè colore tipico dei boxer e del bouledogue francese, si presenta con zebrature nere su sfondo fulvo 

- pezzato formato da macchie nere, marroni o blu su sfondo bianco

- tricolore (fulvo, nero, bianco) tipico dei cani segugi

- caille sono i manti con chiazze predominanti

- roano colore tipico del lagotto romagnolo ed in alcuni Spaniel (vedi foto a sinistra)

 

CERCA NEL SITO...