Luglio 25, 2021

I dischi di Fisher - Cosa sono e a cosa servono

By Eleonora Giorgi Dicembre 14, 2020 2908

I dischi di Fisher sono utilizzati nell'addestramento cinofilo, si tratta di una serie di cinque dischetti di metallo tenuti insieme da un filo. Questo strumento viene utilizzato come stimolo negativo durante le sessioni di lavoro con il cane poichè se lanciato o mosso produce un suono sgradito a quest'ultimo. 

COME UTILIZZARE I DISCHI DI FISHER

I dischi di Fisher vengono utilizzati quando il cane sta mettendo in atto un comportamento sbagliato, anzichè punire fisicamente il cane si procede alla punizione psicologica, che è molto peggio rispetto a quella fisica, dal momento che i cani spesso possiedono una tempra fisica molto alta, ma psicologica più bassa. Nel momento che il cane sta mettendo in atto un comportamento errato, e non risponde al comando (per esempio al richiamo), l'addestratore potrà far sbattere i dischi tra loro, oppure lanciarli nei pressi dell'animale, il rumore che ne scaturirà sarà forte e fastidioso al punto da preoccupare il cane che, per evitarlo, eseguirà il comando o smetterà di mettere in atto il comportamento errato. La combinazione reiterata tra comportamento errato e rumore improvviso creerà un'associazione negativa con quel comportamento fino a portare alla sua estinzione.

VANTAGGI E SVANTAGGI DEI DISCHI DI FISHER

Il vantaggio che deriva dall'uso dei dischi di Fisher risiede nel fatto che possiamo utilizzare una punizione che non produce danni fisici al cane, ma gli svantaggi sono molteplici, soprattutto se non si sa utilizzare lo strumento e non si conoscono esattamente i tempi giusti per la punizione.

Il primo svantaggio si presenta quando viene effettuato un condizionamento errato per tempi o modi, a quel punto l'utilizzo dello strumento è inutile, se non controproducente.

Un secondo svantaggio lo possiamo riscontrare nel condizionamento psicologico. Non tutti sanno che la tempra psicologica di un cane (ossia la sua capacità di sopportazione di stimoli negativi esterni) è molto più bassa di quella fisica, per cui si preferiscono spesso correzioni psicologiche piuttosto che fisiche quando si addestra un cane che sono molto più efficaci. Quindi, se un cane ha una tempra psicologica molto bassa, si rischia di traumatizzarlo utilizzando questo strumento non ottenendo, quindi, il risultato sperato, anzi si rischia di causare dei traumi permanenti.

Un terzo svantaggio dall'uso di questi dischi può scaturire dall'abitudine all'uso. Se il cane possiede una tempra psicologica molto alta, il rumore potrà essere uno shock le prime volte, ma in seguito l'animale si abituerà al rumore e potrà continuare a reiterare il comportamento errato.

 

In conclusione possiamo affermare che i dischi di Fisher possono essere un ottimo strumento di addestramento, ma solamente se utilizzati da personale qualificato e con determinati tipi di cani

Il consiglio è di rivolgersi sempre ad un professionista per educare o addestrare il proprio cane, per non commettere errori stupidi, ma spesso fatali nella gestione del cane, dati dall'ignoranza del padrone o di pseudo-professionisti. 

 

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Lunedì, 14 Dicembre 2020 11:28
© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati