Luglio 17, 2024

Sport cinofili - Gli sport acquatici

Splashdog Splashdog Alessandro Grandoni Dog Photo

Gli sport acquatici cinofili sono molti e, oltre che divertenti da svolgere con il proprio cane, sono anche utili per la forma fisica dell'animale e possono essere praticati da tutti i cani, senza distinzione di razza, taglia ed età.

C'è differenza tra gli sport acquatici finalizzati alla competizione sportiva e l'allenamento e formazione di unità da soccorso acquatico, di cui parleremo in un altro articolo.

SPORT ACQUATICI E REGOLAMENTI SPORTIVI

Gli sport acquatici sono stati importati dall'America agli inizi degli anni 2000 e con l'aumentare delle strutture cinofile sportive con piscina, si è reso necessario l'ampliamento delle discipline sportive acquatiche.

Il più famoso campionato di discipline sportive al mondo è la DockDogs, che nasce in America nel 2004, si compone di tre discipline: 

BIG AIR - La competizione più popolare in cui il cane ed il conduttore gareggiano contro gli altri binomi su chi effettuerà il salto più lungo. Ogni binomio ha 60 secondi da quando sale in pedana per effettuare il salto in piscina, il conduttore dovrà essere in sintonia conil proprio cane e capace di fomentarlo abbastanza per fargli fare il salto più lungo. Il giudice valuterà i salti elettronicamente attraverso la tecnologia video digitale stop-action. Vincerà chi avrà effettuato il salto più lungo.

EXTREME VERTICAL - La seconda competizione, nata in America nel 2005, qui si tratta di far realizzare al cane il salto in alto più lungo, anche in questo caso la sintonia del binomio e la capacità del conduttore di spronare il proprio cane sono l'asso nella manica per una bella prestazione. Il cane che salta il alto dovrà cercare di afferrare un manicotto posto in alto, appeso ad un braccio estendibile e posizionato a circa 2 metri dal bordo della pedana. Il manicotto verrà spostato in alto di 5 cm ogni round, fino a quando il cane in gara non riesce a prenderlo.

SPEED RETRIEVE - E' la competizione più recente, introdotta nel 2008, ha a che fare con la velocità del cane nel nuotare in una piscina di circa 12 metri, afferrare l'oggetto designato DockDogs ® da un braccio estendibile e tornare indietro. Vince il cane che impiega meno tempo per fare il percorso. 

Speed Water

In Italia oltre la DockDogs, importata da un paio di anni, gli altri circuiti che hanno un regolamento sportivo per questo tipo di sport sono Csen (Swim Dog Sport) e Fisc (Water Games). Alcune delle discipline sono simili a quelle della competizione DockDogs, altre sono state pensate dagli istruttori di questi circuiti. 

Le discipline acquatiche sono rivolte a tutti i cani, meticci, di razza, anziani o cuccioli (a partire dai 6 mesi), l'importante è che siano in salute o non mostrino segni di dolore o disagio. Non sono ammessi alle prove cani in convalescenza, femmine in allattamento o in calore, cani affetti da malattie infettive o contagiose.

L'obiettivo di questi sport è quello di rafforzare o creare il rapporto uomo-cane attraverso il lavoro e la collaborazione, rispettando sempre il benessere psicofisico del cane e le sue attitudini naturali.

Vediamo nello specifico le discipline, cliccando su ogni disciplina potrete leggerne il regolamento completo.

Gli Swim Dog Sport di CSEN  sono formati da 3 discipline cinofile acquatiche:

FREESTYLE - E' un percorso in acqua che a seconda della categoria di appartenenza, prevede da un minimo di 10, ad un massimo di 18 ostacoli. Il binomio deve superare tutti gli ostacoli senza commettere errori e nel minor tempo possibile. Il giudice sceglie il percorso, la distanza tra gli ostacoli ed il tempo massimo del percorso, a seconda di come verranno posizionati gli ostacoli si determina la difficoltà del percorso. Se il binomio commette un errore dovrà ripetere l'ultimo esercizio fino a quando non lo esegue correttamente. Se si raggiungono 4 penalità il binomio viene eliminato.

SPEEDWATER -  Anche questa disciplina prevede un percorso con un minimo di 10 ed un massimo di 18 ostacoli che il giudice può posizionare a suo piacimento all'interno della piscina. Anche in questo caso il binomio dovrà percorrere il percorso senza commettere errori e nel minor tempo possibile, ma a differenza del freestyle, qui il cane dovrà raccogliere un oggetto, posto da un Operatore Sport Acquatico (OSA) alla fine del percorso (oppure consegnato al conduttore in classe debuttanti) e riportarlo verso la rampa fino al superamento del bordo linea. Anche qui, se il cane non supera l'ostacolo, questo dovrà essere ripetuto fino al superamento, pena l'esclusione dalla gara. Gli oggetti che dovranno essere riportati possono essere: palline galleggianti o riportelli galleggianti, tutti senza cordino.

SPLASHDOG - Questa è la disciplina del salto in lungo, il cane, al segnale del conduttore, dovrà effettuare un tuffo in piscina e cercare di "atterrare" il più lontano possibile. Il giudice dovrà valutare la distanza percorsa dal cane durante il tuffo prendendo in considerazione i metri effettuati tra il bordo della pedana ed il posteriore del cane (escluse zampe e coda). La piscina dovrà avere almeno un barra metrica sul lato lungo. Ogni binomio ha due tuffi a disposizione, per la classifica viene preso in considerazione il più lingo tra i due, solo in caso di parità si prenderà in considerazione anche il secondo tuffo. Il conduttore può richiedere che il cane sia trattenuto da un OSA oppure se il cane salta libero o in resta. Il tuffo è nullo se il cane salta prima del comando di salto. Da quando il giudice fischia, il binomio avrà 30 secondi per eseguire il tuffo. Per fomentare il cane e farlo saltare in acqua si può usare qualsiasi gioco, purché sia galleggiante.

I Water Games della FISC sono composti da tre discipline:

RALLY-O SPLASH - E' una disciplina simile alla Rally-O fatta sul campo, ma in acqua. Il binomio si sposta da un cartello all'altro con il cane che nuota alla sinistra del conduttore ed esegue l'esercizio indicato dal cartello per ripartire verso il successivo. 

FREESTYLE - Anche nei Water Games, il freestyle è un percorso ad ostacoli (da 10 a 18) che il binomio deve superare senza errori. La tipologia di ostacoli e la loro disposizione determina la difficoltà del percorso, questo viene lasciato all'immaginazione del giudice. Il giudice determina anche il tempo massimo di percorrenza del percorso, superato il quale il binomio verrà eliminato. Anche qui devono essere superati gli ostacoli prima di passare all'esercizio successivo, pena l'eliminazione, e si possono raggiungere fino a 4 penalità prima di essere eliminati. VInce chi termina il percorso con il minor numero di errori e nel minor tempo possibile.

SPEEDWATER - Percorso ad ostacoli in acqua (minimo 10, massimo 18) che deve essere superato senza errori e nel minor tempo possibile ma, a differenza del freestyle, qui il cane dovrà recuperare un oggetto posto dall'Aiuto Giudice alla fine del percorso, o dato dal conduttore, e riportarlo verso la rampa fino al superamento del bordo linea. Anche in questo caso il giudice decide la disposizione degli ostacoli ed il numero, oltre al tempo massimo di svolgimento della prova. A seconda della classe di appartenenza l'oggetto verrà posizionato in posti diversi della piscina es. per i debuttanti sarà posto al centro della piscina, nella zona di riporto; la classe 2 avrà due oggetti, uno posto al centro e l'altro sulla destra e così via. Ogni oggetto recuperato vale 5 punti, ridotti se il cane lo perde dalla bocca. Si viene eliminati se il cane non effettua il riporto, o se si supera il tempo massimo. Gli oggetti utilizzati saranno palline o riportelli senza cordino.

Qui il regolamento completo con penalità, criteri di giudizio, gli ostacoli e la loro esecuzione.

 

Questi sport non prevedono delle attrezzature particolari che il conduttore deve acquistare, l'abbigliamento è a discrezione del conduttore, l'unico divieto è di gareggiare in costume. Per quanto riguarda il cane, questo dovrà avere la pettorina e non indossare nessun tipo di collare, neanche quello antiparassitario.

Qui potrete trovare alcune "attrezzature" utili per il binomio:

Pettorina

Palline galleggianti

Tuta impermeabile

 

Questo è il mio link di affiliazione Amazon: https://amzn.to/49D96cR

Se acquisti qualcosa da questo link aiuterai concretamente il  mio sito internet a costo 0, quindi grazie!

Per scoprire altri sport cinofili clicca qui

 

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Martedì, 07 Maggio 2024 11:39
Eleonora Giorgi

Addestratore Cinofilo Riconosciuto ENCI e FISC

Conduttrice IGP

Mi occupo nello specifico di Educazione Base, Guida alla scelta del Cucciolo, Maintrailing, Puppy Class e Preparazione per i Brevetti

Per tutte le info sul mio percorso e potermi contattare clicca sul link seguente

www.iltuocane.it/contatti.html
© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati