Maggio 19, 2019

Collari antiparassitari cane: Beaphar, Scalibor e Seresto a confronto

Collare antiparassitario per il cane, quale scegliere per proteggerlo da pulci, zecche e pappataci? In questo articolo metteremo a confronto quattro collari antiparassitari più conosciuti ed utilizzati per conoscere le specifiche di ognuno e capire quale è il più indicato per il proprio cane.

Ai collari si aggiungono le pipette (clicca qui per l'articolo specifico) e gli spray, che prenderemo in considerazione in un prossimo articolo.

I collari che abbiamo deciso di conoscere meglio sono Beaphar (chimico e naturale), Scalibor e Seresto, vediamone uno per uno.

Beaphar collare - Questo collare è ad uso esclusivo dei cani, esiste anche la versione per i gatti. E' disponibile in due colorazioni, rosso (Box) e blu (Blister).

Il collare previene e tratta le infestazioi da pulci (Ctenocephaldes felis) e zecche (Ixodes ricinus) nei cani.

Questo collare contiene il Diazinone, un insetticida  in grado di eliminare i parassiti. E' utilizzabile nei cuccioli a partire dall'età di 3 mesi, il principio attivo non teme l'umidità, quindi il cane è protetto anche in caso di attività in acqua.

Questo collare antiparassitario si presenta con una lunghezza standard di 65 cm, una volta applicato al collo del cane può essere regolato e l'eccedenza deve essere tagliata con una semplice forbice. 

Nel caso di pulci o zecche già presenti sul corpo del cane, il collare ha un effetto quasi immediato nel trattamento dell'infestazione: entro poche ore pulci e pidocchi cadono a terra morti (si consiglia di spazzolare il cane accuratamente); per l'infestazione da zecche occorre attendere circa 24 ore.

L'utilizzo del collare evita la re-infestazione dei parassiti.

Questo collare non protegge il cane dai flebotomi e dalle zanzare, si consiglia, dietro parere veterinario, l'uso di pipette o spray per avere una copertura completa.

La durata del collare Bephar è di circa quattro mesi, il costo è medio-basso. Non è necessaria prescrizione medica per l'acquisto.

Beaphar collare Protezione Naturale - Il collare Protezione Naturale Beaphar, esiste sia per cani che per gatti, è disponibile in due misurazioni: cani di taglia piccola e media, e cani di taglia grande. Le colorazioni sono varie: marrone, bianco, beige, verde e riflettente.

Il collare Protezione Naturale contiene estratti di Neem e Lavanda efficaci contro i parassiti e gli insetti, inoltre non irrita la cute del cane.

Grazie alla componente esclusivamente naturale questo collare è indicato anche per i cuccioli ( a partire dai 3 mesi di età), i cani anziani, quelli molto sensibili, per i cani che allattano o convalescenti.

Il prodotto raggiunge il suo picco di efficacia dopo 5-7 giorni dalla sua applicazione. L'uso continuativo è consigliabile, cani già infestati trarranno sollievo, con riduzione del bisogno di grattarsi. 

Le essenze utilizzate in questo collare, soprattutto l'olio di neem, sono molto efficaci contro l'infestazione dei parassiti e allontanano le zanzare. 

La durata è di circa tre mesi, il costo è basso. Non è necessaria prescrizione medica per l'acquisto.

Dietro consiglio veterinario si potrebbe affiancare l'uso di altri prodotti antiparassitari.

   

 

Scalibor - E' un collare antiparassitario che protegge il cane da zecchepulci e pappataci. Il suo principio attivo, la deltametrina, è tossico per i gatti.

Questo collare può essere indossato dalle femmine in allattamento e dai cuccioli di età non inferiore alle 7 settimane.

Il collare si presenta in due taglie: S/M (48cm) e L (65cm).

Una volta indossato, Scalibor rilascia ogni giorno il principio attivo che viene distribuito sulla cute del cane, il principio attivo è un componente lipofilico, questo fa si che possa essere distribuito sullo stato lipidico della pelle del cane coprendone tutto il corpo. La differenza con gli altri collari antiparassitari è proprio questa, di norma i collari antiparassitari rilasciano il principio attivo per evaporazione per cui solo una piccola parte resta sul cane. 

Il collare ha un effetto repellente e provoca la morte dei parassiti presenti sul cane, Scalibor è efficace anche in caso di infestazione massiccia o in caso di contatto con l'acqua.

E' un collare inodore e la sua efficacia è di circa 5-6 mesi.

Non è necessaria prescrizione medica per l'acquisto.

 

 

 

Seresto (Bayer) - Il collare della Bayer protegge il cane per 7-8 mesi da pulci e zecche (Ixodes ricinus, Rhipicephalus sang uineus, Dermacentor reticulatus), è repellente e uccide i parassiti presenti sull'animale. Dopo l'applicazione sull'animale, questo collare protegge anche l'ambiente circostante e previene lo sviluppo delle larve di pulce per 8 mesi.

Il collare Seresto non protegge da zanzare e flebotomi, si consiglia (dietro consiglio veterinario) l'uso congiunto di più antiparassitari.

Seresto può essere usato dai cuccioli a partire da 7 settimane di età, non è raccomandato l'uso su cani in gravidanza o allattamento. Non usare sui gatti, per i felini esiste Seresto Gatti. 

Il collare si presenta in due taglie: per cani fino ad 8kg (38cm) e per cani >8kg (70cm).

I principi attivi di questo collare antiparassitario sono due: l'imidacloprid che uccide le pulci adulte, le larve e le ninfe e la flumetrina che uccide e previene l'infestazione da zecche.

Grazie all'innovativa matrice polimerica che contiene al suo interno i due principi attivi, l'assorbimento da parte dell'animale avviene per diffusione dal collo (dove è presente il collare) al resto del corpo. I principi attivi vengono assorbiti dalla cute dell'animale e la protezione è continuativa.

La prevenzione dai parassiti avverrà entro due giorni dall'applicazione 

Il collare ha effetto anche se il cane viene a contatto con l'acqua o se viene lavato con shampoo, l'acqua non riduce l'attività di 8 mesi contro le zecche, ma si riduce l'efficacia contro le pulci a partire dal quinto mese. 

                                                    

Per concludere, i quattro prodotti sono tutti ottimi, ognuno sarà libero di scegliere quello più adatto al proprio animale tenendo anche conto del posto in cui si vive, nel caso di luoghi a rischio leishmania è consigliabile un prodotto che protegga anche da flebotomi e zanzare. 

In ogni caso il consiglio del medico veterinario è necessario.

Rate this item
(0 votes)
Last modified on Martedì, 09 Aprile 2019 13:23

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Latest Tweets

Insurance Agency WP Theme updated with One Click Demo Installation. #WordPress #agency #insurance #theme… https://t.co/xw6bItqaS5
Construction WordPress Theme new release on ThemeForest #wordpresswebsite #builder #construction #Theme #business… https://t.co/Io448v2QA2
RT @hanahamrouni7: This young man defended humanity spontaneously, there was no other way for him though to make an end for extremism and r…
Follow Themewinter on Twitter

Post Gallery

"Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà" di Luis Sepúlveda

Come insegnare al cucciolo a fare i bisogni fuori casa

Maltrattamento animali: in piazza con la LAV

Tappetini igienici per cani - A cosa servono e quando utilizzarli

E' italiano il protagonista canino del film "Alpha - Un'amicizia forte come la vita". IL TRAILER

Benessere animale: le 5 libertà fondamentali degli animali

Quattrozampe in fiera il 16 e 17 marzo a Roma

Addestramento cucciolo cane - Quando e come iniziare

Il Lupo di Taimyr: l'antenato di lupi e cani

© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati