Novembre 21, 2019

Gli appiombi indicano la direzione degli arti del cane, o di qualsiasi altro quadrupede, in rapporto con il terreno. Vengono definiti appiombi poiché si valutano osservando il cane da davanti, di profilo e da dietro, seguendo due linee immaginarie che cadono "a piombo" verso il suolo.

La prima delle due linee parte dalla spalla del cane (appiombi anteriori), la seconda dalla natica (appiombi posteriori). 

Osservando il cane di profilo, la linea verticale deve cadere al suolo sfiorando la punta del piede del cane, se la linea è molto più avanti il cane è detto "ben piantato", se la linea cade dietro al piede del cane, si dice che il cane è "sotto di sè".

Guardando il cane da davanti, la linea immaginaria che parte dalla punta della spalla, deve dividere esattamente a metà l'avambraccio, il gomito, il metacarpo e le estremità. In questa situazione possono verificarsi delle deviazioni:

- zampe rettilinee ma all'interno della linea immaginaria: il cane è "chiuso sul davanti"

- zampe all'esterno della linea: il cane è "aperto sul davanti"

- zampe che seguono la linea immaginaria fino al carpo, ma con metacarpo al di fuori: il cane è detto "mancino"

- zampe che seguono la line immaginaria fino al carpo, ma con metacarpo all'interno: il cane è detto "cagnolo"

- gomito del cane all'esterno della linea immaginaria: il cane è "sgomitato", presenta gomiti "a lira"

  Appiombi anteriori e posteriori

Per quanto riguarda gli appiombi del cane visto da dietro, quindi gli appiombi posteriori, si considera una linea immaginaria che parte dalla punta della natica fino ad arrivare a terra, che divide perfettamente l'arto a metà. Anche in questo caso possono verificarsi delle deviazioni:

- zampe che si trovano fuori dalla linea immaginaria: il cane è "aperto da dietro"

- zampe che si trovano dentro la linea di appiombo: il cane è "chiuso da dietro"

- garretti vicini tra loro, ma piedi lontani: il cane è "vaccino"

- garretti lontani tra loro, ma piedi vicini: il cane è "cagnolo"

Le deviazioni dalla normalità sono considerate dei difetti del cane e valutate come tali nel caso di esposizioni o manifestazioni in cui l'animale deve essere giudicato.

 

L'appoggio delle zampe al suolo e la loro posizione determina il tipo di andatura del cane: passo, ambio, galoppo e trotto.

 

Fonte foto: Google

 

 

Latest Tweets

@envato_help I apologize, I need quick action about the ticket no. #1702520. Please, help me. Regards.
We have # 1 Event Conference WordPress theme in the #Envato market. Know more : https://t.co/KMtE9Rcg8z https://t.co/HkvJC5P5M4
Do you remember when you joined Twitter? I do! #MyTwitterAnniversary https://t.co/ABeDbww12S
Follow Themewinter on Twitter

Post Gallery

National Dog Show 2019 - Il 28 novembre si eleggerà il miglior cane

"Dog crazy" di Meg Donohue

Le razze canine - Il Podenco canario

"L'arte di correre sotto la pioggia" di Garth Stein

REV la Ricetta Elettronica Veterinaria: come funziona

"Qua la zampa, dottore!" di Nick Trout

In Croazia i cani-archeologi scoprono tombe di tremila anni fa

Luoghi pet-friendly: L'orto botanico Angelo Rambelli di Viterbo

Depigmentazione del naso del cane: di cosa si tratta

© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati