Novembre 21, 2019

La nostra società è regolata da leggi, l'aumento di cani e gatti nel nostro ambiente urbano ha reso necessaria una regolamentazione per prevenire danni a cose e persone, e per consentire o vietare alcuni comportamenti. La legge italiana regolamenta la vita degli animali domestici in ambienti pubblici e privati, sono tantissime le leggi create ad hoc per i proprietari degli animali, in particolar modo di cani e gatti.

Ecco un elenco delle leggi più importanti

TRASPORTO CANI E GATTI

TRASPORTO CANI DA CACCIA 

CANI IN AEREO

CANI IN AUTO

CANI IN NAVE

CANI IN TRENO

 

CANI NEI LUOGHI PUBBLICI COSA DICE LA LEGGE

ORDINANZA MARTINI

RESPONSABILITA' CIVILE CIRCA I DANNI CAUSATI DAGLI ANIMALI DOMESTICI

ACCESSO CANI IN CHIESA

ACCESSO CANI IN OSPEDALE

CANI NEI CONDOMINI: DIRITTI E DOVERI

PIPI DEL CANE SU MURI E AUTO: COSA DICE LA LEGGE 

MUSERUOLA OBBLIGATORIA? COSA DICE LA LEGGE

 

MALTRATTAMENTO E ABBANDONO DEGLI ANIMALI 

CANE A CATENA

DICHIARAZIONE UNIVERSALE 

LE 5 LIBERTA' FONDAMENTALI

 

RICETTA ELETTRONICA VETERINARIA: COSA E'

DIVORZIO: A CHI VA IL CANE?

COSA FARE SE SI INVESTE UN ANIMALE

COSA FARE SE TROVIAMO UN CANE ABBANDONATO 

COSA FARE QUANDO MUORE IL CANE

Museruola per i cani, obbligatoria o meno? Ecco alcune informazioni utili

Molte persone non conoscono le leggi esistenti sulla tutela dell'incolumità pubblica dall'aggressione dei cani, nè sanno cosa voglia dire prendersi cura di un cane (o un altro animale). Abbiamo questa convinzione che ogni animale debba essere trattato come un umano (ma sempre fino ad un certo punto, fino a quando fa comodo a noi trattarlo così), in pochi si prendono l'impegno di informarsi, di capire cosa sia giusto e cosa non lo sia.

Qui vorrei sottolineare come la maggior parte della gente ignori delle leggi o, pur conoscendole, non le metta in pratica perché: "tanto non lo fa nessuno". Poi siamo tutti pronti a giudicare quando accadono delle tragedie.

Per questo motivo vorrei spendere due parole riguardo alla museruola e alla legge che ne regola l'uso, l'Ordinanza Martini del marzo 2009 (potete leggere qui l'ordinanza integrale) che recita, all'articolo 1comma 3:

3. Ai fini della prevenzione dei danni o lesioni a persone, animali 
o cose il proprietario e il detentore di un cane devono adottare le 
seguenti misure: 
a) utilizzare sempre il guinzaglio ad una misura non superiore a 
mt 1,50 durante la conduzione dell'animale nelle aree urbane e nei 
luoghi aperti al pubblico, fatte salve le aree per cani individuate 
dai comuni; 
b) portare con se' una museruola, rigida o morbida, da applicare 
al cane in caso di rischio per l'incolumità di persone o animali o 
su richiesta delle Autorità competenti
c) affidare il cane a persone in grado di gestirlo correttamente; 
d) acquisire un cane assumendo informazioni sulle sue 
caratteristiche fisiche ed etologiche nonché sulle norme in vigore; 
e) assicurare che il cane abbia un comportamento adeguato alle 
specifiche esigenze di convivenza con persone e animali rispetto al 
contesto in cui vive.

Questo vuol dire che la museruola non è obbligo farla indossare al proprio cane, ma è OBBLIGATORIO averla con sé, di qualunque tipo sia, l'importante che sia della misura giusta per il nostro Fido. L'autorità competente potrà chiedere di farla indossare al cane, che dovrà tenerla fino a quando resteremo in presenza dell'autorità stessa ma, non potrà multarci perchè il cane non la indossava.

E' bene ricordare che NESSUNA ordinanza comunale, provinciale o regionale può sostituirsi a questa legge del 2009 perchè è una legge statale quindi ha un valore superiore rispetto alle altre.

Riassumendo: la museruola DOBBIAMO averla sempre con noi, altrimenti possiamo essere sanzionati, ma NON dobbiamo obbligatoriamente farla indossare al cane, a meno che non ci siano rischi di incolumità o lo richieda l'Autorità competente.

  

Per concludere, vorrei sottolineare che la legge, prorogata per altri sei mesi con il decreto del 13 luglio 2016OBBLIGA anche l'uso di GUINZAGLI non più lunghi di 1.50 mt durante la conduzione dell'animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico e non dei guinzagli allungabili che arrivano fino a 300mt! 

Questo tipo di guinzaglio mette a rischio, oltre l'incolumità delle persone, anche dei cani stessi che potrebbero infilarsi in posti angusti, attraversare la strada mentre passa un'automobile e molto altro.

Le leggi ci sono, sta a noi rispettarle e alle autorità competenti farcele rispettare a suon di sanzioni, sia per l'omessa custodia e malgoverno di animali (art. 672 del c.p.), che per il mancato rispetto dell’obbligo del guinzaglio e della museruola (Leggi Regionali e Ordinanze Comunali).

 

   

Latest Tweets

@envato_help I apologize, I need quick action about the ticket no. #1702520. Please, help me. Regards.
We have # 1 Event Conference WordPress theme in the #Envato market. Know more : https://t.co/KMtE9Rcg8z https://t.co/HkvJC5P5M4
Do you remember when you joined Twitter? I do! #MyTwitterAnniversary https://t.co/ABeDbww12S
Follow Themewinter on Twitter

Post Gallery

National Dog Show 2019 - Il 28 novembre si eleggerà il miglior cane

"Dog crazy" di Meg Donohue

Le razze canine - Il Podenco canario

"L'arte di correre sotto la pioggia" di Garth Stein

REV la Ricetta Elettronica Veterinaria: come funziona

"Qua la zampa, dottore!" di Nick Trout

In Croazia i cani-archeologi scoprono tombe di tremila anni fa

Luoghi pet-friendly: L'orto botanico Angelo Rambelli di Viterbo

Depigmentazione del naso del cane: di cosa si tratta

© 2018 IlTuoCane.it - Tutti i Diritti Riservati